Per facilitare la lettura, conformare la colonna del testo sulla riga qui sotto.

=======================================================

Itinerario 1. 2, pagina 2.

1.2.2 Tre iniziali osservazioni.

=======================================================

In questa pagina introduco le tre iniziali osservazioni, che hanno il merito di aver provocato delle domande, ed avermi fatto iniziare questa ricerca.

Ogni tipo di seme ha le sue caratteristiche.

Ogni tipo di seme ha almeno una particolare caratteristica, grazie alla quale esso è meglio in grado di rispondere ad una domanda, che può essere posta prima, ma anche durante una osservazione o durante un esperimento.

Va detto però che, a volte, tu conosci la caratteristica chiave al successo di una osservazione o di un esperimento, solo alla fine, a posteriori, dopo molte prove. Le risposte che ricevi possono suscitare nuove domande. Ma può anche succedere che le risposte precedano le domande.

Caratteristiche dei semi di girasole e lino.

Nella seconda e terza osservazione, come pure nello esperimento A e nello esperimento E, vengono utilizzati semi di girasole, grazie alla loro caratteristica di cambiare colore e consistenza, durante quella che verrà successivamente individuata essere la fase dissipativa del ciclo cumulativo-dissipativo.

Nello esperimento C vengono usati semi di lino, grazie alla loro caratteristica di avere una soglia germinativa elevata, così che essi attendono il momento di germinare solo quando essi sono al di sopra di detta soglia. In pratica, ti dicono in quale parte del ciclo essi sono in grado di recuperare germinabilità.

Tre osservazioni.

1 - I semi di lino aumentano di volume.

La prima tappa è stata l'osservazione di come i semi di lino, sia pure in occasione rare, aumentano il loro volume. Se mettete dei semi di lino in un bicchiere, e vi versate dell'acqua, in casi non frequenti, i semi gonfiano il loro volume, anche oltre quattro volte, entro 10 minuti.

2 - Variazione della tenerezza dei semi di girasole.

La seconda tappa di questo studio sui semi è l'aver osservato che il grado di tenerezza dei semi di girasole di alta qualità è fortemente variabile. In casi non frequenti, i semi di girasole diventano molto teneri, di colpo.

La variabilità della tenerezza dei semi di girasole era conosciuta da tempo, ma il fenomeno era stato preso come una pura curiosità, senza importanza. Invece, nei semi di girasole, il grado di tenerezza ha in qualche modo un rapporto con il loro grado di germinabilità.

3 – Semi di girasole cambiano colore e tenerezza d’improvviso.

La terza tappa ha avuto luogo quando ho osservato più volte che dei semi di girasole della più alta qualità, senza guscio, fermi rispetto alla materia circostante, in casi non frequenti, hanno mostrato di cambiare colore e tenerezza, d'improvviso.

--- O ---

Caratteristica comune.

In ciascun tipo di osservazione, c'è una caratteristica comune: i fenomeni evidenziati hanno luogo solo in casi non frequenti. È il primo indizio che, più tardi, porterà a capire che il movimento, rispetto a dell'altra materia, ha effetto solo a velocità angolari critiche.

segue

======================================================

Osservazioni ed esperimenti.

1.2.1 Introduzione. Il ruolo del caso.
1.2.2 Tre osservazioni.
1.2.3 Una forza generata dal moto (esperimento A).
1.2.4 La fase dissipativa (esperimento C).
1.2.5 Per aumentare la germinabilità (esperimento E).
1.2.6 Esempi di esperimenti E.

indice-1 ||| © avviso di diritto d'autore ||| en ||| fr