Ciclo lungo di germinabilità - crisi alimentari e carestie.

Il ciclo lungo di germinabilità di 18,6 anni è in correlazione con la frequenza delle crisi alimentari e delle carestie dovute a bassa germinabilità dei semi.

===================================================

indice semi ||| © avviso di diritto d'autore

===================================================

Correlazione con gli anni di carestia.

Un'analisi degli anni di carestie, sulla base dei dati riportati su Wikipedia, ha mostaro una correlazione con il ciclo lungo di germinabilità dei semi, di circa 18,6 anni, e con i sette anni canonici di vacche magre, quelli quando la forbice di variazione della declinazione della Luna, rispetto all'Equatore, superava i +/-26 gradi.

Naturalmente, escludendo quelle dovute a guerre, a pessima distibuzione dei redditi, a esportazioni da regioni in deficit alimentare, ma anche a politiche insensate.

Due esempi di politiche insensate.

Per esempio, quelle che hanno portato alla carestia del 1961 in Cina, in pieno periodo di vacche grasse.

Esempi di grandi carestie.

Mi limito ora a pochi esempi di carestie, dove ci sono stati troppo brevi episodi di interazione in fase cumulativa, aggravate da basse temperature, che hanno limitato nei semi i processi nei periodi cumulativi, e, di conseguenza, impedito poi il necessario recupero della germinabilità in fase dissipativa.

C’è la grande carestia del periodo 1315-1322. L'escursione della declinazione della Luna era rimasta al dissopra di +/-26 gradi, con una grande regolarità dei punti d'inversione (a, b, c, d), e compressione dei periodi, a partire da ottobre 1314, fino a settembre 1321.

Lo stesso problema si è ripresentato con le due gravi carestie, avvenute al tempo del regno di Luigi XIV (breve periodo di glaciazione).

Vicino a noi, meno grave, ma in un contesto di globalizzazione e speculazione, si può ricordare la crisi alimentare culminata, con riferimento ai prezzi, nel 2007-2008. Crisi perdurata in alcuni paesi, e che ha dato origine tra l'altro ai moti sociali, che vanno sotto il nome di “primavera araba”, a partire da un evento nel dicembre 2010.

Quanto al prossimo futuro, l'escursione della declinazione della Luna si manterrà sopra i +/-26 gradi dal settembre 2021 fino ad aprile 2028.

Ciò succederà in un contesto di grandi movimenti migratori, di guerre, di clima impazzito, di livelli del mare in aumento, di esplosione demografica, di naturale desiderio di tutti di migliorare le proprie condizioni. I limiti non vengono tenuti in conto, fino a quando tutto scoppia.